Benvenuto nel portale del piano sociale di zona - clicca per andare alla home page Comune di Spinazzola Comune di Minervino Murge Comune di Canosa Ambito Territoriale Sociale di Canosa di Puglia

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: Amministratore Portale  05/10/2020

Riapertura Finestra per Manifestazione di interesse Avviso PROVI e PROVI Dopo di NOI

notizia pubblicata in data : lunedì 05 ottobre 2020

Riapertura Finestra per Manifestazione di interesse Avviso PROVI e PROVI Dopo di NOI
Si comunica che a partire dal le ore 12:00 del 10 Ottobre 2020 e fino al le ore 12:00 del 30 Ottobre 2020 sarà possibile presentare le domande di manifestazione di interesse per Progetto di Vita Indipendente (PRO.V.I.) e Progetti di vita indipendente per il Dopo di noi – Terza Finestra. Possono proporre istanza di finanziamento le persone con disabilità, anche senza supporto familiare che a prescindere dal livello di autosufficienza, presentino accertate potenzialità di autonomia e abbiano manifestato la volontà di realizzare un personale progetto di vita indipendente finalizzato a specifici percorsi di studio, di formazione, di inserimento socio-lavorativo di inclusione sociale attiva e/o orientato al percorso dell' abitare in autonomia e di emancipazione dal nucleo familiare di origine e nello specifico: Linea A: persone con disabilità in situazione di gravità, come individuate ai sensi del comma 3 dell'articolo 3 della legge 104/1992, che rispettino, inoltre, tutti i seguenti requisiti minimi: a) di età pari o superiore ai sedici anni e non oltre i 66 anni compiuti, fatti salvi coloro che risultino già beneficiari di un progetto di vita indipendente alla data di pubblicazione del presente avviso pubblico per i quali rilevi la continuazione del percorso di vita indipendente; b) residenti nella Regione Puglia, da almeno un anno, alla data di pubblicazione del presente avviso pubblico c) in permanente grave limitazione dell'autonomia personale, non derivante da patologie strettamente connesse ai processi di invecchiamento; d) con i livelli di intensità del bisogno assistenziale limitativo dell'autonomia personale, non superabile attraverso la sola fornitura di tecnologie per la demotica sociale, per la connettività sociale, nonché di protesi e altri sussidi esterni; e) in grado di esprimere la propria capacità di autodeterminazione e la volontà di gestire in modo autonomo la propria esistenza e le proprie scelte; f) vivano presso il proprio domicilio e nel proprio contesto familiare g) non siano attivi in loro favore percorsi assistenziali individualizzati (PAI) sostenuti con Assegni di cura e per i quali l'obiettivi dell'assistenza socioassistenziale è prevalente rispetto all'obiettivo dell'autonomia. Linea B: persone con disabilità che rispettino tutti i seguenti requisiti minimi: a) possesso di certificazione di handicap o di invalidità rilasciata da una Commissione Pubblica ai sensi dell'art. 3 comma 3 della legge n. 104/92, deputata all'accertamento di tali condizioni; b) residenza In Puglia almeno da 12 mesi prima della pubblicazione dell'Avviso; c) prive del sostegno familiare in quanto mancanti di entrambi 1 genitori o perché gli stessi per ragioni connesse in particolare all'età o alla propria situazione di disabilità non sono in grado di fornire l'adeguato sostegno genitoriale, nonché in vista del venir meno del sostegno familiare, ai sensi dell'art. 1 e del comma 3, lettera b dell'art. 4 del D.M. 23/11/2016; d) età compresa tra 18 e 64 anni (è possibile sostenere la continuità degli interventi, anche in deroga all'età, tenendo sempre in considerazione che i beneficiari, di norma, sono persone con disabilità grave non dovuta al naturale invecchiamento o a patologie connesse all'età) e) a prescindere dal livello di autosufficienza, presenza di accertate potenzialità di autonomia e che abbiano manifestato, anche se in maniera supportata, la volontà di realizzare un personale progetto di vita indipendente orientato al percorso dell'abitare in autonomia e di emancipazione dal nucleo familiare di origine; f) assenza di attivazione in loro favore di percorsi assistenziali individualizzati (PAI) sostenuti con Assegni di cura. La presentazione dell’istanza prevede obbligatoriamente il possesso di credenziali SPID, Sistema Pubblico di Identità Digitale, di livello 2 e una attestazione ISEE Ordinario in corso di validità. Le credenziali SPID devono essere intestate al richiedente del progetto di vita o al referente familiare presente nella medesima dichiarazione DSU e Attestazione ISEE Ordinario, e fare quindi parte del medesimo nucleo familiare. In mancanza di referente familiare in possesso di credenziali SPID sarà possibile delegare alla presentazione della istanza un soggetto terzo in possesso di credenziali SPID; in alternativa, non sarà possibile procedere alla presentazione della istanza. Al fine dell'efficace funzionamento della fase di costruzione e di presentazione dei Progetti di Vita Indipendente, le persone disabili che intendano presentare la domanda di finanziamento possono gratuitamente rivolgersi al Centro di Domotica in prossimità del Comune di Canosa di Puglia, dove riceveranno orientamento e assistenza gratuita dal personale dedicato proprio a questa attività. Ciascuna famiglia potrà scegliere il proprio Centro di riferimento, anche diverso da quello più prossimo alla propria residenza, così come ciascun Centro potrà avvalersi di uno degli altri Centri della rete per assicurare il supporto più mirato secondo necessità.
Risultato
  • 3
(36 valutazioni)
Galleria immagini
cerca nel sito
motore di ricerca
Leggibilità
Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica
 
area riservata
area riservata

Ambito Sociale Territoriale di Canosa di Puglia

Ufficio di Piano

Via G. Bovio, n. 3 - 76012 - CANOSA DI PUGLIA (BT)

Tel/Fax 0883.610363

e-mail: ufficiodipiano@comune.canosa.bt.it

posta elettronica certificata (PEC): pdz@pec.comune.canosa.bt.it

Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2020